“INNAMORARSI DELLA MUSICA”. Borsa di studio per giovani innamorati della musica.

Bando per 2 borse di studio per giovani musicisti.

Un percorso iniziato nell’anno rotariano 2019-2020, fortemente voluto dal presidente Paolo Tacchi e rinnovato dall’attuale Presidente Cristina Lazzareschi.

L’amore per l’arte, la cultura, la musica e lo sport possono rappresentare una concreta opportunità per molto giovani. Così il Club ha rinnovato la borsa di studio per giovani talenti che, nel campo musicale, vogliono intraprendere percorsi di approfondimento.

Il progetto “LIVE YOUR DREAM 2022” ha come titolo “Innamorarsi della Musica” ed è rivolto ai giovani fino ai 25 anni nati e/o residenti in Toscana.

Due saranno le Borse di Studio assegnate: la prima di € 5.000 assegnata al vincitore assoluto e la seconda di € 1.500 come premio speciale assegnato dalla giuria.

Per candidarsi si richiede:

  • compilazione di una domanda in carta semplice (redatta dai genitori se il candidato è minorenne);
  • fotocopia di un documento di identità valido contenete le generalità;
  • sintetico curriculum studiorum;
  •  breve registrazione video e audio con l’esecuzione di due brani a scelta (di diversi generi e/o periodi);
  • dichiarazione motivata di impegno all’assegno (es. iscrizione ad una scuola di musica, iscrizione ad un corso particolare, acquisto di uno strumento musicale o altro).

I materiali dovranno pervenire in busta chiusa via posta raccomandata/corriere con l’indicazione “Premio Rotary Club – Innamorarsi della Musica” presso la sede del Rotary Club Montecarlo Piana di Lucca c/o Fondazione Giuseppe Lazzareschi – Piazza Felice Orsi – 55016 Porcari – Lucca, oppure tramite email all’indirizzo rotarypianadilucca@gmail.com entro il 30 aprile 2022.

La prima edizione, 2019-2020, ha avuto l’onore e il piacere di avere come presidente di Giuria e mentore della Borsa di Studio Beatrice Venezi, talentuosa direttrice d’Orchestra lucchese, famosa ormai in tutto il mondo.

La Borsa di Studio di €5.000 è stata assegnata  Ruggiero Fiorella, pianista.

Grazie alla generosità di ulteriori contributori fra i quali anche 500 euro da un donatore anonimo della provincia di Lecco che ha appreso dell’iniziativa del Club dai social, è stato possibile assegnare un ulteriore premio pari a 1250 euro che è andato al giovanissimo trombettista camaiorese Samuele Ceragioli.